Il mio ultimo libro

January 30th, 2011 § 0 comments

Narrare. Dall’Odissea al mondo Ikea
Una riflessione teorica. Un manuale operativo

Questo saggio/manuale di narrazione traccia le linee fondamentali, teoriche e pratiche, che è bene conoscere per scrivere, raccontare e costruire una storia oppure per decrittare le molteplici “narrazioni nascoste” che caratterizzano la società umana.

Le mitologie classiche e le saghe nordiche. Le parabole bibliche e i paesaggi danteschi. I grandi cicli pittorici e le visioni escatologiche. Le tragedie shakespeariane e i romanzi dei grandi dell’Ottocento. Sono tutte narrazioni.
Proprio come le analisi sociologiche e le teorie scientifiche, le ricostruzioni storiografiche e le visioni della politica, i sogni del cinema e i paradisi del marketing. E anche le requisitorie nei processi, le cronache giornalistiche, i telegiornali, i format televisivi… Dunque tutte narrazioni, di invenzione o di realtà. Oppure che mescolano invenzione e realtà in formule sempre nuove, spesso difficili da riconoscere.
Narrare non è soltanto inventare mondi ipotetici, costruire dimensioni  fantastiche, raccontare storie immaginarie: è anche descrivere, raffigurare, trasmettere mondi reali, assolutamente terreni. Narrare significa comunicare agli altri le proprie rappresentazioni virtuali e materiali: quelle di fantasia e quelle concrete, quelle infinitamente piccole e quelle immensamente grandi. Grazie alle narrazioni tutti noi, esseri umani, edifichiamo le nostre strutture identitarie, quelle personali come quelle collettive. Attraverso le narrazioni ricostruiamo i mondi del passato che ci hanno originato, analizziamo i mondi del presente in cui dobbiamo vivere, progettiamo i mondi del futuro che vogliamo realizzare. Per esistere, dunque, abbiamo un bisogno assoluto di dare e ricevere narrazioni.

Ma quali sono le regole basilari di questo continuo processo umano che produce rappresentazioni e le comunica?
In questo saggio si analizzano le fondamenta e i vincoli di ogni genere di narrazione: dalle mitologie della classicità alle icone della contemporaneità, dalle seduzioni di coppia alle suggestioni di massa.

Tagged

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Cos'è questo?

State guardando Il mio ultimo libro nel Davide Pinardi.

meta